Bombe sulla maratona di Boston: morti e feriti

Boston, maratona, attentato fonte: CNN
Attualità 16 Aprile 2013

Due esplosioni al traguardo della maratona di Boston nella centralissima Copley Square hanno causato morti e feriti. Il bilancio parla di tre morti e oltre centotrenta feriti. "Ho sentito un rumore enorme, la festa si è trasformata in terrore e non ho più pensato a finire la gara". Paolo Rossi, 48enne pistoiese, ha visto il traguardo della maratone di Boston e poi la morte in faccia: fortunatamente ha mancato entrambi. "Ma della corsa ovviamente non m'importa, sono ore che piango", ha raccontato all'Ansa. I "prossimi attacchi di al Qaida saranno potenti e scioccanti" e si verificheranno "negli Usa, in Francia e in Europa": è il testo di un messaggio apparso nella galassia dei siti jihadisti e reso noto ore fa dalle organizzazioni di monitoraggio dell'estremismo islamico sul web, Jihad Watch. Trovati in seguito altri ordigni inesplosi.

Social

segui mediavideo.it su facebook

segui mediavideo.it su twitter

segui mediavideo.it su google plus