Slitta il decreto sul pagamento dei debiti della P.A.

Passera Corrado
Economia 03 Aprile 2013

Il consiglio dei ministri previsto per oggi e con all'ordine del giorno il varo del decreto sul pagamento dei debiti della pubblica amministrazione "si terrà nei prossimi giorni". Un comunicato di Palazzo Chigi spiega che il ministro dell'Economia, Vittorio Grilli, in accordo con il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, "anche a seguito delle articolate risoluzioni approvate ieri da Camera e Senato, ha fatto presente al presidente del Consiglio l'opportunità di proseguire gli approfondimenti necessari per definire il testo del decreto sui pagamenti dei debiti commerciali della P.A.". Tutto immobile e non a causa dello stallo sulla formazione del nuovo governo. Intanto però, lipotesi di anticipare al 2013 l'aumento dell'addizionale Irpef regionale è stata definitivamente esclusa dal decreto che sbloccherà i pagamenti delle pubbliche amministrazioni. Secondo quanto si apprende la misura non è nel provvedimento. Dopo le voci circolate ieri di un possibile aumento dell'addizionale Irpef regionale, fino a un massimo dello 0,6%, fin da quest'anno invece che dal 2014, portando l'attuale tetto dell'1,73 dell'aliquota massima al 2,33%, si era sollevato un coro di polemiche.

Social

segui mediavideo.it su facebook

segui mediavideo.it su twitter

segui mediavideo.it su google plus