HomeGubbioGubbio | "L'Arte come Mestiere", Giovanni Mengoni espone al MUAM dal 5...

Gubbio | “L’Arte come Mestiere”, Giovanni Mengoni espone al MUAM dal 5 agosto al 3 settembre 2023

Published on

spot_img

L’ARTE COME MESTIERE – GIOVANNI MENGONI
Ceramiche per l’avvenire
A cura di NELLO TEODORI

MUAM – PALAZZO BENI, GUBBIO
5 Agosto – 3 Settembre 2023
Inaugurazione Venerdì 4 Agosto 2023

Si inaugura venerdì 4 agosto 2023, alle ore 18:00, presso il MUAM – Museo Arti e Mestieri, Palazzo Beni, Gubbio, la mostra personale di Giovanni Mengoni “L’arte come mestiere. Ceramiche per l’avvenire”, a cura di Nello Teodori.
Giovanni Mengoni, dopo gli studi di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Perugia, oltre all’attività didattica, ha lavorato come vasaio, modellatore di stampi e decoratore con aziende ceramiche. L’artista utilizza le tecniche tradizionali di modellazione a mano, in particolare il tornio, ma anche la stampa 3D per l’esecuzione di forme dall’anatomia complessa e differenziata.
È interprete della tradizione artistica e produttiva del territorio di Gubbio, che vide emergere nel Rinascimento la straordinaria figura di Mastro Giorgio Andreoli, Mengoni esplora le potenzialità formali ed espressive della ceramica: le maioliche a secondo e terzo fuoco, le terraglie, il grès, le porcellane, la terra da fiamma per le tradizionali terrecotte da cucina, fino al bucchero con il quale ha sviluppato collaborazioni con artisti, architetti e design di riconosciuta fama come Ugo La Pietra e progetti con aziende internazionali come la Pirelli.
Nominato “MAM – Maestro d’Arte e Mestiere” dalla Fondazione Cologni di Milano, Mengoni dichiara che i pezzi che realizza sono oggetti della tradizione rivisitati in chiave contemporanea, con l’influenza del pensiero di grandi maestri tra cui Ciò Ponti, Enzo Mari, Ettore Sottsass e altri.
La varietà dei manufatti proposti nella mostra, all’interno di un ambiente in cui la pietra e l’ampia volta a botte raccontano una storia secolare, l’allestimento impostato nella rigida geometria degli elementi di appoggio, disegnano uno spazio suggestivo che evoca le atmosfere di antichi opifici.
La mostra rimarrà aperta fino a domenica 3 Settembre 2023.

Ultimi Articoli

Il neo sindaco Fiorucci: “con il passo giusto, senza fermare questo Cero in corsa”, dopo 79 anni Gubbio vira verso destra | La composizione...

Con 7.260 voti (55,26%), Vittorio Fiorucci vince il ballottaggio contro Rocco Girlanda (5.877 voti,...

Elezioni Gubbio | I risultati del ballottaggio: Vittorio Fiorucci è il nuovo sindaco di Gubbio

Ha votato il 53,43% degli elettori Il nuovo sindaco di gubbio è vittorio fiorucci, che...

L’Umbria si racconta attraverso i suoi prodotti tipici al Summer Fancy Food Show a New York dal 23 al 25 giugno

L’Umbria vola a New York per partecipare alla 68/esima edizione del Summer Fancy Food...

Fior di Cacio, Slow Food protagonista a Vallo di Nera con un laboratorio del gusto

Un laboratorio del gusto con protagonisti formaggi della Valnerina e vini umbri. È l’evento...

Correlati

Il neo sindaco Fiorucci: “con il passo giusto, senza fermare questo Cero in corsa”, dopo 79 anni Gubbio vira verso destra | La composizione...

Con 7.260 voti (55,26%), Vittorio Fiorucci vince il ballottaggio contro Rocco Girlanda (5.877 voti,...

Elezioni Gubbio | I risultati del ballottaggio: Vittorio Fiorucci è il nuovo sindaco di Gubbio

Ha votato il 53,43% degli elettori Il nuovo sindaco di gubbio è vittorio fiorucci, che...

L’Umbria si racconta attraverso i suoi prodotti tipici al Summer Fancy Food Show a New York dal 23 al 25 giugno

L’Umbria vola a New York per partecipare alla 68/esima edizione del Summer Fancy Food...