HomeGubbioA Gubbio il “numero zero” della competizione nazionale dedicata al tartufo

A Gubbio il “numero zero” della competizione nazionale dedicata al tartufo

Published on

spot_img

Una competizione dedicata al più famoso dei tuberi, il tartufo, che dovrà essere abilmente trasformato dai partecipanti in una salsa: è stata presentata questa mattina la prima edizione della “Tuber cup”, la gara in programma per sabato 26 Novembre al Park Hotel ai Cappuccini che decreterà la miglior salsa al tartufo del 2022. A giudicare il migliore tra i partecipanti sarà una giuria nazionale composta da giornalisti, chef e addetti al settore dell’accoglienza e dell’enogastronomia. La competizione è promossa dall’Associazione Host Gubbio, rappresentata in conferenza stampa da Gloria Pierini, e patrocinata dal Comune di Gubbio, con il sostegno di Park Hotel ai Cappuccini, Urbani Tartufi e Colacem.

L’intento, come hanno spiegato gli organizzatori, è quello di promuovere un’eccellenza nazionale, declinando in varie forme e modalità di utilizzo un prodotto estremamente conosciuto e commercializzato, rivelando a curiosi e appassionati i segreti degli chef.

“Dopo il successo della Mostra del tartufo – ha sottolineato l’assessore al Turismo Gabriele Damiani – con curiosità e soddisfazione vediamo nascere questa nuova iniziativa, dedicata a un prodotto di eccellenza che nel periodo autunnale regala alla città davvero tanto in termini di turismo e di ricadute economiche”. Anche il sindaco Filippo Stirati ha sottolineato “quanto questo tipo di manifestazioni, se ben strutturate e inserite in una strategia, possano avere un valore grandissimo e conseguenze più che positive in termini di presenze in città e di possibilità di valorizzare al meglio le eccellenze locali”.

Alla “Tuber Cup”, previa iscrizione al bando, parteciperanno chef e produttori provenienti da tutta Italia, pronti a presentare la loro salsa tartufata a una giuria d’eccellenza composta da cuochi, giornalisti di categoria e nomi di grande prestigio dell’enogastronomia e dell’ospitalità. In palio ci sono mille euro, che verranno assegnati alla salsa tartufata che risulterà vincente per gusto, estetica e originalità.

Ultimi Articoli

Il neo sindaco Fiorucci: “con il passo giusto, senza fermare questo Cero in corsa”, dopo 79 anni Gubbio vira verso destra | La composizione...

Con 7.260 voti (55,26%), Vittorio Fiorucci vince il ballottaggio contro Rocco Girlanda (5.877 voti,...

Elezioni Gubbio | I risultati del ballottaggio: Vittorio Fiorucci è il nuovo sindaco di Gubbio

Ha votato il 53,43% degli elettori Il nuovo sindaco di gubbio è vittorio fiorucci, che...

L’Umbria si racconta attraverso i suoi prodotti tipici al Summer Fancy Food Show a New York dal 23 al 25 giugno

L’Umbria vola a New York per partecipare alla 68/esima edizione del Summer Fancy Food...

Fior di Cacio, Slow Food protagonista a Vallo di Nera con un laboratorio del gusto

Un laboratorio del gusto con protagonisti formaggi della Valnerina e vini umbri. È l’evento...

Correlati

Il neo sindaco Fiorucci: “con il passo giusto, senza fermare questo Cero in corsa”, dopo 79 anni Gubbio vira verso destra | La composizione...

Con 7.260 voti (55,26%), Vittorio Fiorucci vince il ballottaggio contro Rocco Girlanda (5.877 voti,...

Elezioni Gubbio | I risultati del ballottaggio: Vittorio Fiorucci è il nuovo sindaco di Gubbio

Ha votato il 53,43% degli elettori Il nuovo sindaco di gubbio è vittorio fiorucci, che...

L’Umbria si racconta attraverso i suoi prodotti tipici al Summer Fancy Food Show a New York dal 23 al 25 giugno

L’Umbria vola a New York per partecipare alla 68/esima edizione del Summer Fancy Food...