venerdì, Marzo 1, 2024
HomeLocalGubbio | TAG, ottava edizione per la manifestazione dedicata all’arte giovanile

Gubbio | TAG, ottava edizione per la manifestazione dedicata all’arte giovanile

Torna il bando riservato ai giovani artisti del territorio: quest’anno il tema sarà “ri-guardare” lo spazio pubblico

Torna il bando “TAG. Tracce d’Arte Giovanile”, promosso dai Comuni della Zona Sociale 7 e dalle Cooperative sociali ASAD, Sicomoro e Associazione Dis e Dintorni, nell’ambito del percorso di coprogettazione e gestione degli interventi e servizi sociali.

Curato dallo staff dell’Ufficio Informagiovani in collaborazione con i volontari del Servizio Civile Universale, il Tag vuol portare all’attenzione pubblica la capacità creativa ed espressiva dei giovani del territorio. Dal 2016, anno della prima edizione, sono oltre 110 i progetti artistici proposti, molti di più i giovani impegnati, anche nei collettivi, e oltre 60 le opere e gli allestimenti portati all’attenzione del pubblico. Confermata anche per questa edizione la collaborazione di Felcos Umbria, associazione di Comuni per lo sviluppo sostenibile di cui il Comune di Gubbio è socio.

Obiettivo del bando è quello di contribuire alla progettazione e realizzazione di opere di arte in spazi pubblici per immaginare e rappresentare il cambiamento climatico in atto e il mutamento in divenire, di comunità, stili di vita, infrastrutture, luoghi, spazi, per renderli capaci di resistere ad una “nuova normalità”. Il tema proposto in questa ottava edizione, in particolare, è “Ri-guardare”, ossia osservare, vigilare, aver cura, custodire, considerare in maniera critica la condizione umana, nell’ambiente e nelle città. Agli artisti viene chiesto di “Ri-guardare” lo spazio pubblico attraverso gli occhi e gli strumenti dell’arte e immaginare azioni estetiche e creative, in grado di unire le persone, tra loro e con il luogo. Tratto caratteristico delle proposte dovrà essere quello dell’interattività intesa appunto, come modalità e strumento di connessione, di animazione e partecipazione tra le persone e i luoghi pubblici.

Sono state confermate le due sezioni del TAG: la prima riguarda opere e installazioni da collocare in uno degli spazi proposti dai Comuni di Gubbio, Gualdo Tadino, Costacciaro, Fossato di Vico, Scheggia e Pascelupo e Sigillo: possono partecipare giovani singoli o collettivi, di età compresa tra 14 e 35 anni, residenti in uno dei Comuni della ZS7 e ZS1 dell’Umbria; la seconda sezione riguarda invece la street art e coinvolge i Comuni di Gubbio, Sigillo, Scheggia e Pascelupo, aperta ai giovani, senza vincolo di residenza.

La proposta artistica può essere specificatamente studiata e formulata per uno dei luoghi espositivi individuati nel bando, in dialogo artistico tra opera e spazio pubblico, oppure può essere generica. Non sono ammesse proposte rientranti nelle arti performative (recitazione, canto, ecc..). Tutte le proposte dovranno essere presentate entro il prossimo 4 marzo 2023 al Comune di Gubbio e gli allestimenti saranno presentati nella seconda metà del mese di aprile.

Per le opere selezionate sarà corrisposto un premio in denaro a titolo di rimborso per le spese sostenute. Tutte le info di dettaglio e il bando completo con il modulo di domanda sono scaricabili dal sito dell’Informagiovani Gubbio, al link https://informagiovani.comune.gubbio.pg.it/category/iniziative/tag-tracce-darte-giovanile/. Sui canali social Facebook e Instagram dell’Informagiovani Gubbio tutti gli aggiornamenti e le informazioni.

notizie