venerdì, Marzo 1, 2024
HomeCultura & EventiCittà di Castello | Tutti gli eventi culturali di questo fine settimana

Città di Castello | Tutti gli eventi culturali di questo fine settimana

Da giovedì 3 a domenica 5 agosto “Opera in 2 tempi e 2 autori” è l’ultimo appuntamento con la rassegna “Tandem. Venerdì alle ore 21.30 in Piazza Gabriotti il concerto dei Animakom Vasco Tribute. Imperdibile l’appuntamento di sabato al cortile di Santa Cecilia con “Calvino e dintorni” in occasione del Centenario della nascita di Italo Calvino

Giovedì 3 agosto alle ore 21.30 a Palazzo del Podestà l’ultimo appuntamento con “Tandem: mostre fotografiche in città” a cura del Centro Fotografico Tifernate. Protagonisti della mostra dal titolo “OPERA IN 2 TEMPI E 2 AUTORI” saranno i fotografi Enrico Milanesi e Valter Scappini. La mostra resta aperta fino a domenica 6 agosto con il seguente orario: Giovedì 21.00-23.00, Venerdì 18.00-20.00/21.00-23.00, Sabato 10.00-13.00/18.00-20.00/21.00-23.00, Domenica 10.00-13.00/18.00-20.00.

Nel pomeriggio di venerdì 4 agosto, alle ore 18.30, Éntheos Accademia Olistica e Creativa, lungo Corso Vittorio Emanuele, presenta un incontro con il velista tifernate Alessio Campriani, candidato dalla redazione del Giornale della Vela al prestigioso premio “Velista dell’Anno 2023” nella categoria “Passion”, che racconterà la sua incredibile impresa. Alle ore 21.30, invece, in Piazza Gabriotti si esibiranno in concerto gli Animakom VascoTribute.

Sabato 5 agosto riflettori accesi sulla XIV^ settimana di musica antica, per il sesto anno organizzata a Città di Castello dall’ Associazione Musicale Armonia Antiqua e Aramus di Roma, sostenuti dall’infaticabile collaborazione della Professoressa Anna Ercolani Presidente dell’Associazione Planetario Artistico. Al termine della Santa Messa, alle ore 18.30, si terrà nella chiesa della Madonna del Latte il concerto finale con coro e strumenti dei partecipanti a questa vivace settimana di musica che si è svolta nell’accogliente Villa San Donino. La scelta della sede del concerto è stata presa grazie all’invito di don Paolo Bruschi per coinvolgere anche una chiesa nella quale operano già due cori per la vita liturgica della parrocchia. La vera sorpresa musicale di questo concerto è Cataldo Amodei, compositore italiano, di origine siciliana, attivo nella Scuola Napoletana di fine Seicento.

A seguire, nella serata di Sabato 5 agosto, alle ore 21.30, imperdibile l’appuntamento al cortile di Santa Cecilia per omaggiare uno dei più grandi autori del Novecento: in occasione del Centenario della nascita di Italo Calvino, l’evento artistico-culturale “Calvino e dintorni” offre un breve viaggio intorno allo scrittore e alla sua scrittura limpida e illuminata; con Davide Riondino (Drammaturgia e voce narrante), Fabio Battistelli alclarinetto e Filippo Poderini alla chitarra.

Nelle giornate di Sabato 5 e domenica 6 agosto alla Pinacoteca comunale di Palazzo Vitelli alla Cannoniera diventare un esploratore è possibile! In programma un’attività per famiglie: “Caccia al dettaglio”. Ritira il taccuino e mettiti alla prova cercando particolari, storie, curiosità, animali reali e fantastici nascosti nelle opere di Signorelli, Raffaello e altri artisti. L’attività è compresa con il costo del biglietto di ingresso al museo e può essere fatta tutto il giorno durante gli orari di apertura del museo: Mattina 10-13 Pomeriggio 14:30-18:30 Per informazioni: PoliedroCultura 0758554202 / 0758520656 cultura@ilpoliedro.org.

Domenica 6 agosto, dalle 15.00 alle 18.00, ci sarà l’apertura straordinaria della Rotonda Medievale, piccolo gioiello di Città di Castello visitabile a tutti. Le aperture straordinarie proseguiranno per tutte le domeniche di agosto e settembre e si concluderanno con un evento che combinerà le varie arti insieme, con visita guidata alla Rotonda e al percorso legato agli ordini cavallereschi in città tra musiche e danze.

Sempre nella giornata di Domenica 6 Agosto alle 11:00 e alle 15.30 al Centro delle Tradizioni Popolari di Garavelle in programma “TERRE E COLORI”, un laboratorio creativo per bambini dai 5 agli 8 anni per scoprire insieme l’antico mestiere del pittore. Scopriremo terre e pigmenti antichi usati da Luca Signorelli che, mescolati a semplici ingredienti, si trasformano in meravigliosi colori per dipingere la propria opera d’arte. Costo € 5,00 a bambino. Per tutte le attività è necessaria la prenotazione: PoliedroCultura 0758554202 / 0758520656 cultura@ilpoliedro.org

Proseguono varie mostre: alla Pinacoteca comunale di Palazzo Vitelli alla Cannoniera è aperta fino al 15 agosto la mostra personale di pittura “Armonie” di Luca Alinari. Orari: dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30. Prorogata ultreriormente, fino al 17 settembre, la mostra “Signorelli tra le Carte d’Archivio e i manoscritti tifernati” realizzata in collaborazione con l’Archivio diocesano e la Biblioteca “Storti-Guerri” della Diocesi di Città di Castello, visitabile nella sala documentaria del Museo del Duomo. Alla Tipografia Grifani-Donati 1799 è ancora visitabile l’esposizione delle litografie dell’artista argentino Eduardo Relero. Mentre alla Biblioteca Carducci prosegue regolarmente fino al 16 ottobre la mostra documentaria dedicata al Signorelli “Maestro Lucha pictore: Signorelli a Città di Castello dalle carte ai colori” a cura di Fancesca Mavilla e Marta Onali con la collaborazione di Tipografia Grifani Donati, Silvia Palazzi e Giacomo Pirazzoli.

La valle di Signorelli: sabato 5 agosto alle 11.00 presso la Chiesa di San Francesco a Montone la conferenza “Luca Signorelli e la sfida della bellezza” con il relatore Fabrizio Fornari e presentazione della riproduzione pictografica della pala di Montone con il relatore dottor Stefano Lazzari. Proseguono le mostre dedicate a Luca Signorelli: al Museo del Duomo e alla Biblioteca Carducci.

Sabato 5 agosto alle ore 11.00, presso la Chiesa di San Francesco a Montone in programma la conferenza “Luca Signorelli e la sfida della bellezza” che avrà come relatore il professor Fabrizio Fornari. A seguire è prevista la presentazione della riproduzione pictografica della pala di Montone con il relatore dottor Stefano Lazzari e l’inaugurazione della mostra.

Prorogata ulteriormente fino al 17 settembre la mostra “Signorelli tra le carte d’archivio e i manoscritti tifernati”, visitabile nella sala documentaria del Museo del Duomo, realizzata in collaborazione con l’Archivio diocesano e la Biblioteca “Storti-Guerri” della Diocesi di Città di Castello. Continua ad essere aperta regolarmente fino al 16 ottobre la mostra documentaria dal titolo: “Maestro Lucha pictore”, Signorelli a Città di Castello dalle carte ai colori, a cura di Fancesca Mavilla e Marta Onali con la collaborazione di Tipografia Grifani Donati, Silvia Palazzi e Giacomo Pirazzoli.

notizie