HomeGubbioLiberi e Democratici: PARCO SAN BENEDETTO, LA NUOVA AMMINISTRAZIONE RACCOGLIE I FRUTTI...

Liberi e Democratici: PARCO SAN BENEDETTO, LA NUOVA AMMINISTRAZIONE RACCOGLIE I FRUTTI DEL DECENNIO STIRATI

Published on

spot_img

Liberi e Democratici rivendica i risultati della precedente amministrazione. Di seguito, il comunicato:

“I Liberi e Democratici esprimono grande soddisfazione per l’inaugurazione del Parco di San Benedetto, con la presenza della nuova grande Sauropode Titanosaura che va ad integrare, insieme a tanti altri elementi didattici e percorsi interattivi destinati ai più piccoli, il Museo dei dinosauri già da tempo allestito nel complesso di San Benedetto, attrattore turistico di grande rilievo. Grazie alla riqualificazione del Parco, il complesso accrescerà la propria fruibilità. Si tratta di un progetto finanziato con fondi GAL e comunali, che l’amministrazione Stirati ha a suo tempo programmato e finalizzato e che è stato completato al termine del mandato amministrativo.

È un ulteriore, fondamentale tassello di una precisa visione culturale, formativa, didattica e turistica che è stata costruita nel tempo, immaginando per questo straordinario contesto una precisa vocazione: ciò ha determinato a suo tempo l’attivazione, in collaborazione con l’Università di Perugia e la Fondazione Perugia, della Scuola di Specializzazione in Beni Storico-Artistici, sotto la direzione della Professoressa Cristina Galassi, nonché tutta la progettualità legata ai dinosauri ed alla Gola del Bottaccione, dove, un anno fa, è stato piantato il famoso “Chiodo d’Oro”, atto a segnalare uno dei più importanti geositi del mondo.

Ci auguriamo che da parte dell’attuale Sindaco Vittorio Fiorucci e da parte degli organi di informazione ci sia l’onestà intellettuale di rappresentare i fatti nella loro oggettiva sostanza. Molti sono stati i frutti che con il lavoro del nostro movimento e dell’amministrazione Stirati abbiamo portato a maturazione e che abbiamo raccolto; molti altri quelli che, avendo noi scrollato l’albero, saranno raccolti su un piatto d’argento dalla nuova amministrazione comunale.

Tutto ciò che è bene per la città va salutato con favore, da qualunque parte provenga; è doveroso, tuttavia, dare a Cesare quello che è di Cesare e a Filippo quello che è di Filippo.”

LeD – Liberi e Democratici

Ultimi Articoli

“Umbria Film Festival”, le chiavi della città di Montone ad Alice Rohrwacher e stasera al regista Olivier Assayas

La cerimonia di consegna delle chiavi della città ha visto protagonista nella serata di...

Usl Umbria 1, al via la formazione per la nuova Lettera di dimissione ospedaliera

Adeguata in in conformità con il formato del Fascicolo Sanitario Elettronico, rappresenta un miglioramento...

“Interno pompeiano”, a Palazzo Ducale di Gubbio un insolito racconto fotografico delle domus di Pompei

Inaugurata lo scorso 30 giugno, nell'ambito del progetto La Sottile Linea d'Umbria, la mostra...

Il 12 luglio via XX Settembre parzialmente chiusa al traffico, sospeso servizio navetta

Il Comando di Polizia Municipale di Gubbio comunica che, per consentire l’esecuzione di lavori...

Correlati

“Umbria Film Festival”, le chiavi della città di Montone ad Alice Rohrwacher e stasera al regista Olivier Assayas

La cerimonia di consegna delle chiavi della città ha visto protagonista nella serata di...

Usl Umbria 1, al via la formazione per la nuova Lettera di dimissione ospedaliera

Adeguata in in conformità con il formato del Fascicolo Sanitario Elettronico, rappresenta un miglioramento...

“Interno pompeiano”, a Palazzo Ducale di Gubbio un insolito racconto fotografico delle domus di Pompei

Inaugurata lo scorso 30 giugno, nell'ambito del progetto La Sottile Linea d'Umbria, la mostra...